Visitare la Motor Valley italiana, Modena e dintorni

Visitare la Motor Valley italiana, Modena e dintorni

Ovunque La campagna di Modena è conosciuta come Motor Valley , la terra delle migliori supercar del mondo.

Questa parte nebbiosa della Pianura Padana è un patrimonio geniale di ricerca, tecnologia, produzione artigianale e industriale dei mercati di auto e moto sportive.

Negli ultimi anni è nata la “Motor Valley Development”, associazione senza fini di lucro che coinvolge:

  • il Museo Ferrari, il Museo Ducati,
  • il Museo dell’Automobile Lamborghini,
  • il Museo Ferruccio Lamborghini,
  • l’Autodromo Enzo e Dino Ferrari,
  • il Misano World Circuit Marco Simoncelli ,
  • Autodromo Riccardo Paletti,
  • Autodromo di Modena,
  • Pagani Automobili,
  • Collezione Umberto Panini,
  • Drudi Performance,
  • Dorado Center Andrea de Adamich Guide e altri.

Il “Motor Valley Development” vuole promuovere i musei della Motor Valley e lo scorso anno ha aderito alle più importanti fiere del turismo come l’Internationale Tourismus Börse e il WTM (World Travel Market) di Londra.

Alcuni marchi sono così popolari che non hanno bisogno di essere promossi, ma l’obiettivo è quello di coinvolgere il turista negli eventi dei musei.

Tra gli eventi della Motor Valley  c’è stato il “Red Carpet” dello scorso febbraio al Museo Enzo Ferrari di Modena, la mostra Ferrari ha presentato le vetture Ferrari protagoniste della storia del cinema.

Per commemorare i 100 anni dalla nascita di Ferruccio Lamborghini, figlio di Tonino Lamborghini, ha realizzato una manifestazione a tappe lungo le strade dell’Emilia dedicata ai Club Lamborghini nel mondo, agli appassionati del marchio Bull e agli appassionati di auto sportive.

Puoi scoprire la storia della famiglia principale che ha costruito la leggenda della supercar italiana semplicemente visitando il loro museo.

Alcuni di questi musei sono le storie di questi marchi; un percorso espositivo che fonde storia e attualità, leggende e grandi avventure imprenditoriali, pezzi d’auto d’epoca e grandi successi.

Attirano visitatori da tutti i continenti, affascinano gli sportivi e danno lustro a questa terra di forti passioni. In nessun altro posto al mondo c’è una concentrazione di marche e motori blandi di quel livello.

Museo Casa Ferrari

Museo Casa Ferrari

Il complesso museale, che comprende la casa natale di Enzo Ferrari, si presenta come una futuristica galleria di design automobilistico, dipinta nel giallo del colore che Enzo Ferrari scelse per il suo logo del cavallo di sfondo.

La galleria è stata progettata da Jan Kaplicky, un architetto cresciuto a Praga che ha lavorato con Renzo Piano e Richard Rogers allo sviluppo del Centre Georges Pompidou di Parigi.

Il Museo Enzo Ferrari è un’esperienza unica che riporta i visitatori alle radici del marchio più famoso al mondo.

Puoi ammirare le splendide vetture esposte in questo futuristico padiglione di 2.500 metri quadrati, sormontato da una torre gialla e a forma di cofano.

Puoi goderti uno spettacolare spettacolo audiovisivo che utilizza 19 proiettori per raccontare la magica storia dei 90 anni di Enzo Ferrari.

Oltre a questo splendido pezzo di architettura moderna c’è la casa paterna di Enzo Ferrari, restaurata come sede del Museo dei Motori Ferrari e si possono visitare alcune stanze della casa in cui nacque Enzo Ferrari nel 1898.

Museo Ferrari Maranello

Museo Ferrari Maranello

Maranello è a pochi chilometri da Modena.

È un paesino quasi anonimo, poco turistico ma, se chiedi a qualcuno dall’altra parte del mondo se hai mai sentito parlare di Maranello, ti guarderà sorpreso e ti risponderà: “Certo che lo so!”.

Tutti conoscono la piccola Maranello solo perché qui è nato il mito.

Nel 2017 ricorre il 70° anniversario della Ferrari, ed è l’occasione per visitarlo anche perché il museo sta preparando mostre speciali come “Ferraristi Forever”.

È un omaggio ai piloti di Formula 1 che hanno vinto almeno uno sui circuiti del mondo con le vetture Ferrari.

Questo è un regalo ai piloti che hanno contribuito a rendere grande la Ferrari.

Il Museo Ferrari di Maranello è invece un vero e proprio viaggio nella sua storia.

In entrambi i musei, Modena e Maranello, viene data la possibilità di mettersi al volante di una delle famose auto e partire, accompagnati, per un giro nei dintorni.

Museo Ferruccio Lamborghini

Museo Ferruccio Lamborghini

Lamborghini è considerato il miglior marchio di supercar al mondo.

A pochi chilometri dal centro di Bologna il museo, allestito presso la sede della Lamborghini a Sant’Agata Bolognese, è un’esposizione di auto di varie epoche dell’azienda dagli anni Sessanta ad oggi, di cui comprende serie storiche come la 350 GT, la Diablo, dalla Miura, dalla Countach alla Aventador prodotta dalla casa nel 2011.

Inaugurato nel 2014, il Museo Lamborghini passa in rassegna tutti i punti di riferimento della sua importante storia, proponendo uno straordinario viaggio attraverso veicoli, immagini e video, che porterà te attraverso la sua eredità.

Collezione Umberto Panini

Collezione Umberto Panini

Il museo privato della famiglia Panini è una delle più importanti collezioni di automobili Maserati .

La famiglia Panini è la fondatrice della famosa azienda italiana di carte adesive.

I visitatori troveranno davanti a molte vetture storiche Maserati che coprono l’intera cronologia il marchio del Tridente dal 1926.

Avviata dalla passione di Umberto Panini, la collezione è passata nelle mani del figlio Matteo che continua la tradizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.