Come diventare un fotografo di livello

Come diventare un fotografo di livello: 8 consigli

Ti stai chiedendo come diventare un fotografo di livello?

Nei tuoi primi giorni da fotografo, tutto bellissimo, ma poi entro un paio d’anni, ti rendi conto di aver imparato tutto ciò di cui avevi bisogno come principiante. Se non ti adatti e non evolvi, rischi di ristagnare e di innamorarti del mestiere ma senz raggiungere le skill necessarie per trasformarle in una professione.

Se non ti senti ancora all’altezza, se stai cercando qualche consiglio per le foto e vuoi diventare un fotografo apprezzato e conosciuto, dai un’occhiata al sito di Andrea Sampaoli il Siena wedding photographer più apprezzato nella regione, un esperto fotografo di matrimoni e non solo, capace di catturare ogni espressione dei soggetti e i particolari dell’ambiente circostanti.

Ecco 8 consigli che devi assolumente seguire se vuoi migliorare nello scattare foto. Letto l’articolo conoscerai i passi essenziali su come diventare un fotografo di livello

Dai la priorità al triangolo di esposizione

Quando inizi come fotografo, la cosa più importante è prendere l’abitudine e creare slancio. La qualità delle tue immagini migliorerà naturalmente man mano che acquisirai più pratica, ma applicare un po’ di teoria ti aiuterà a portare le cose al livello successivo.

Il triangolo di esposizione è uno degli aspetti più cruciali della fotografia e coinvolge velocità dell’otturatore e apertura. In parole povere, tutti e tre devono lavorare in armonia per ottenere i risultati desiderati.

Sii più intenzionale con la tua fotografia

Dopo aver acquistato la tua prima fotocamera, probabilmente sei uscito e hai scattato foto di qualsiasi cosa e tutto ciò che pensavi fosse carino. E mentre questo è un primo passo cruciale, diventare un fotografo intermedio richiede che tu sia più intenzionale con ciò che scatti.

Se ti senti pronto per salutare la fase del principiante, la prima cosa da fare è guardare il tuo attuale portafoglio. Che tipo di fotografia ti piace di più e per cosa non sei eccessivamente pazzo? Elimina tutto ciò che rientra in quest’ultima categoria e concentrati su ciò che ti dà più gioia.

Un altro modo in cui puoi essere più intenzionale con la tua fotografia è pensare a quali sono i tuoi obiettivi prima di uscire. In questo modo ti aiuterà a scegliere l’attrezzatura giusta e a scegliere le posizioni che corrispondono a ciò che stai cercando di ottenere. Di conseguenza, scatterai foto migliori.

Concentrati sull’illuminazione

Man mano che acquisirai maggiore esperienza nella fotografia, noterai subito che l’illuminazione gioca un ruolo significativo nell’ottenere o meno lo scatto che stai cercando. Diverse ore del giorno produrranno risultati diversi; l’ora d’oro ti darà un tono più morbido, mentre scattare a mezzogiorno in estate si tradurrà in ombre più dure.

Questo suggerimento si collega in parte con la sezione precedente; conoscere i tuoi obiettivi renderà più facile assicurarti di sparare nelle giuste condizioni. Se vuoi sviluppare uno stile fotografico lunatico, ad esempio, non ha molto senso uscire quando c’è il sole.

Usa la teoria dei colori

Hai mai scattato una foto che pensavi fosse bella in quel momento ma l’hai odiata dopo averla importata nel tuo software di post-produzione? Oppure, hai condiviso uno scatto su Instagram che pensavi si sarebbe comportato bene, solo per ottenere il tumbleweed?

Se hai risposto sì a una delle domande precedenti, potrebbe essere perché non hai usato colori complementari.

La teoria del colore si riferisce al modo in cui determinati toni funzionano insieme. È una parte cruciale del successo di molti fotografi e noterai anche che grafici e inserzionisti lo utilizzano per affascinare il loro pubblico.

Conosci la tua fotocamera

Anche le moderne fotocamere entry-level sono piuttosto complesse. Probabilmente non pensi troppo agli spit e ai fischietti aggiuntivi quando sei nella fase principiante. Tuttavia, ha senso esplorarli una volta che hai dimestichezza con le basi.

Il primo punto di partenza è lo scatto in diverse modalità. Se usi sempre Manuale, prova Priorità diaframma o Priorità otturatore o viceversa. Puoi anche modificare i colori, aggiungere grana e molto altro.

Imparare di più su come funziona la tua fotocamera può aiutarti a capire quando utilizzare strumenti e modalità specifici. In quanto tale, diventerà più facile produrre i risultati desiderati.

Concentrati sulle emozioni

Molti non fotografi pensano che essere bravi significhi poco più che puntare la fotocamera verso qualcosa che ritieni sia carino. E sì, ciò potrebbe produrre una foto “buona”, ma non ne creerà una fantastica.

Le emozioni sono uno dei capisaldi della grande fotografia. Per rendere le tue foto memorabili, hai bisogno che il tuo pubblico senta come ti sei sentito quando le hai scattate. Dovresti anche assicurarti di catturare le espressioni facciali degli altri, in quanto ciò aggiungerà più vita alla tua immagine.

Entra in contatto con altri fotografi

Per eccellere in qualsiasi campo creativo, hai bisogno di altre persone intorno a te. Se il tuo viaggio fotografico finora è consistito principalmente nel tuo essere un lupo solitario, è tempo di cambiarlo.

Oltre a creare una comunità di supporto, fare rete con altri fotografi è un ottimo modo per imparare nuovi trucchi che hanno funzionato per loro in passato. Inoltre, potresti anche aprire la porta a opportunità future.

Puoi entrare in contatto con altri fotografi in diversi modi. Instagram è un potente strumento per trovare persone che la pensano allo stesso modo nella tua zona, e lo stesso vale per i siti web di meetup. Se non riesci a trovare nessun club o società a cui unirti, considera di crearne uno tu stesso.

Segui i corsi

È facile sentirsi come se avessi imparato tutto quello che c’è da sapere sulla fotografia dopo due o tre anni. Ma, che tu ci creda o no, a questo punto hai solo graffiato la superficie.

Seguire corsi e mettere in pratica ciò che impari può aiutarti a riaccendere quella scintilla creativa e a progredire al livello intermedio. Puoi trovare diverse risorse gratuite su YouTube o Udemy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.